Stampa sublimatica: di cosa si tratta

da | Apr 28, 2021 | Tipi di stampa

Cosa significa stampa sublimatica

La stampa sublimatica è una particolare tipologia di stampa che deriva dal processo di sublimazione, ovvero un processo chimico e fisico che fa passare un materiale da stato solido a stato aeriforme. Nel caso della stampante, il materiale che subisce la trasformazione è l’inchiostro che, nel suo stato gassoso, impregna in maniera permanente il poliestere.

Il processo di sublimazione ha diversi step: per la stampa vengono utilizzati inchiostri sublimatici a base acquosa e anche una tipologia di carta apposita. Una volta che l’inchiostro è sulla carta, passa alla superficie ricevente attraverso una speciale pressa o una calandra, che completa il processo.

Per cosa si utilizza la stampa a sublimazione

Questa particolare tipologia di stampa è indicata specialmente per il poliestere e per questo viene usata per personalizzare e decorare i tessuti, in particolare quelli sportivi. Ma non solo, infatti la stampa sublimatica viene scelta anche come mezzo per decorare oggetti per la comunicazione visiva, per la decorazione d’interni e oggettistica in generale.

I vantaggi di una stampa in sublimazione

Che tu voglia lavorare per te stesso o per i tuoi clienti, le stampanti sublimatiche apporteranno un grande vantaggio al tuo lavoro:

  • La stampa sublimatica è flessibile, in grado di adattarsi ai cambiamenti delle mode;
  • Grazie alle nuove tecnologie digitali, stampare è sempre più veloce. Ridurre le tempistiche di consegna sarà sicuramente un vantaggio per il tuo lavoro;
  • Avrai oggetti e tessuti che non si deterioreranno nel tempo, restando brillanti e durando a lungo ; In questo caso l’inchiostro penetra direttamente nelle fibre del poliestere, lasciando inalterata la morbidezza del tessuto;
  • Costi contenuti: la stampa digitale ha apportato una diminuzione dei prezzi di realizzazione di vestiti e oggetti personalizzati;
  • Nuovi prodotti da offrire ai tuoi clienti.

Stampe sublimatiche: ad ognuno il suo inchiostro

Gli inchiostri per le stampanti sublimatiche sono mischiati con una soluzione a base d’acqua e, come detto in precedenza, dopo la stampa subiscono una trasformazione da stato solido a stato gassoso, operazione che permette al colore di penetrare nelle fibre dell’oggetto da personalizzare.

Questa tipologia di inchiostri sono conosciuti per essere resistenti nel tempo, anche se soggetti a fonti di deterioramento come raggi uv, pioggia e sbalzi di temperatura. Comprando una stampante sublimatica, non dovrai più preoccuparti della durata delle tue personalizzazioni. 

Stampa sublimatica vs stampa UV

Le moderne tecnologie si stanno sempre più dirigendo verso la stampa UV, una tipologia di personalizzazione adatta a qualunque materiale e che ha la particolarità di utilizzare inchiostri estemamente rapidi ad asciugare. 
Le stampanti UV, proprio a causa della loro tecnologia, tendono ad avere prezzi più alti rispetto alle stampanti sublimatiche, nonostante queste ultime abbiano bisogno di più parti per funzionare.
A differenza delle loro colleghe UV, le stampanti sublimatiche necessitano di materiali che sopportano alte temperature, proprio per assicurare il trasferimento del colore sul materiale da personalizzare. Decorare una cover, ad esempio, richiede una temperatura di circa 250 gradi. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo dedicato alla stampa UV!

Perché scegliere la stampa sublimatica

Se desideri produrre grafica di alta qualità per interni ed esterni con colori vivaci e duraturi la tecnologia sublimatica è sicuramente l’idea migliore per le tue stampe. Marika Services ti mette a disposizione una vasta scelta di stampanti sublimatiche e tessili, adatte per soddisfare le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti. Da sempre collaboriamo con i migliori marchi in circolazione e siamo rivenditori autorizzati XEROX E MUTOH.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *